Corigliano Rossano: Strada Statale 106 Jonica e il film

Corigliano Rossano: Strada Statale 106 Jonica e il film

Da anni, senza limiti, assistiamo a prese in giro da parte di tanti che parlano di progetti per l’ammodernamento della strada Statale 106 jonica Calabria. Abbiamo perso il conto di quante volte i giornaletti locali hanno sbandierato progetti inseriti in opere da realizzare nel def, che poi si trattavano di rotonde e di nuovo asfalto come si sta realizzando in questi giorni. Non solo, davano meriti al politico di turno gratificandolo in tutti i modi con elogi di tutti i tipi, ma illudevano sulla realizzazione. Nel 2022, a termine del primo semestre, i giornaletti locali che intasano il web con tutte le loro informazioni ci informano di un millantato impegno di tre miliardi a favore della strada Statale 106 jonica. Subito si rileva pure al profano la critica che il tratto Strada Statale Catanzaro e Crotone avrebbe la precedenza rispetto al tratto Sibari – Corigliano Rossano. Poi si sottolinea la predilizione a favore della strada Statale in luogo della ferrovia statale e del politico di turno che avrebbe focalizzato il tutto a favore del progetto. Di poco conto in questi giorni la visita di Draghi che si impegnava di rimediare il danno economico italiano, distraendo l’attenzione dalla disfatta statale, a partire dalla grande inflazione, per passare alla grande disoccupazione e finire al grande fallimento, non discordandosi dai suoi predecessori politici. Cosa dire: il sistema del malfunzionamento, leggi pure Cis Sviluppo Calabria, non cambierà mai fino a quando tutto girerà attorno ai soliti canta storie stimolati dal vecchio sistema. Corigliano Rossano: Strada Statale 106 Jonica e il film dei giornalisti della Calabria

Corigliano Rossano: Gravissimo incidente tra auto e una moto guidata 17enne
Movimento per l’Italia